Tratti dell’antica Via Lauretana fra Camerino, Muccia e Serravalle del Chienti

L’itinerario Parte da Camerino e percorrendo strade secondarie si dirige verso le frazioni ai piedi del Monte Primo e precisamente a Costa San Severo dalla quale, attraverso una bellissima strada forestale con stupende vedute di Camerino, raggiungiamo un’altra frazione chiamata Valle San Martino. Da qui ci dirigiamo verso la caratteristica fonte di Figareto e proseguiamo verso le altre frazioni che si trovano invece ai piedi dell’altro apparato montuoso di Cima Campalto e Monte Igno, nell’ordine Sant’Erasmo, Calcina e Arnano. Da qui iniziamo a percorrere il primo tratto di via Lauretana che ci porta verso Morro per poi ritornare indietro nel secondo tratto quello che da Gelagna Alta scende fino a Bavareto, Frazioni di Serravalle del Chienti. Da qui ci dirigiamo verso Gelagna Bassa con il suo caratteristico Antico Mulino che ancora produce una piccola quantità di energia elettrica per poi risalire verso due luoghi sacri ovvero il Santuario di Col Dei Venti e l’Eremo del Beato Rizerio situati nel Comune di Muccia. Infine proseguiamo sempre in direzione di Camerino con un altro tratto dell’antica via Lauretana che ci riporta fino al punto di partenza.

Partenza e arrivo: Camerino (MC) – Loc. Caselle

Lunghezza: 42 km

Dislivello: 1200 mt

GUIDA CICLOTURISTICA AUTORE DEL PERCORSO :FEDERICO

SE INTERESSATO ALL’ ESCURSIONE CONTATTA LA TUA GUIDA 

    CONTATTACI

    GUIDE CICLOTURISTICHE DELLE MARCHE

    guidecicloturistichemarche@gmail.com