Giro Cicloturistico delle Cantine del Verdicchio di Matelica

Il percorso parte da Piazza E. Mattei nel cuore di Matelica ed tocca molte delle suggestive frazione del Comune, sconfinando in alcuni tratti anche nei comuni di Cerreto D’esi, Esanatoglia e Castelraimondo Si attraversano le Frazioni di Braccano, con i suoi splendidi Murales, Vinano, Colli Colferraio, Rastia e Piane poste alle falde del Monte San Vicino e facenti parte dell’omonimo parco regionale. Dopo un tratto nel comune di Cerreto D’esi si percorre l’altro versante della valle incontrando le località Cavalieri e Pagliano ed arrivando ad Esanatoglia. Tornati nelle vicinanze di Matelica si prosegue andando incontro al massiccio del monte Gemmo e si attraversano le frazioni di Mistriano e Vasconi, per poi entrare nel comune di Castelraimondo ed incontrare le località di Castel Santa Maria e Rustano. Tornando in direzione Matelica s’attraversano le frazioni di Gesso e Stroppigliosi per poi arrivare in località Collepere e proseguire verso le località Peschiera, Campamante e Villa Piannè, per , infine, tornare nel cuore di Matelica, dove si trovano le ultime cantine d’ammirare. Il tracciato, prevalentemente asfaltato, con qualche tratto di strada bianca e sterrato, non presenta difficoltà tecniche e non richiede particolari abilità alla guida.

Durata ore 5
Lunghezza 55 km
Dislivello 970 mt
Impegno Tecnico 2/5
Impegno Fisico 3/5
Fondo asfalto Ghiaia, sterrato
Partenza P.zza Gerani Matelica
Arrivo P.zza Gerani Matelica
Tipo di Bici Mountain Bike, E-bike, Gravel

GUIDA CICLOTURISTICA AUTORE DEL PERCORSO :Carlo

SE INTERESSATO ALL’ ESCURSIONE CONTATTA LA TUA GUIDA 

    CONTATTACI

    GUIDE CICLOTURISTICHE DELLE MARCHE

    guidecicloturistichemarche@gmail.com