Giro dei Forti di Ancona

Giro ad anello che parte dalla frazione Coppo di Sirolo (43.5077, 13.5945) per dirigersi verso S. Germano di Camerano, Varano e Montacuto di Ancona. Si raggiunge il quartiere di Vallemiano. Prima tappa panoramica “il Pincio” da dove possiamo ammirare tutta la città di Ancona. Si attraversa il bellissimo “parco della Cittadella”, dove incontreremo la prima fortezza del 1500 costruita dallo stato pontificio. Si scende verso il quartiere egli Archi per raggiungere il porto dove ammireremo la mole Vanvitelliana, L’arco di Traiano e il porto vecchio con la darsena dei cantieri navali. Si risale poi verso il Duomo di S. Ciriaco per attraversare il cimitero degli ebrei ed il parco del Cardeto. Ammireremo la grotta azzurra ed “Il Passetto”. Risalendo verso il quartiere Pietralacroce entreremo nel forte Altavilla. Prendendo la litoranea del Conero, attraverso alcuni sentieri si ritornerà al punto di partenza.

La città sorge su un promontorio a forma di gomito piegato, che protegge il più ampio porto naturale dell’Adriatico centrale. I Greci di Siracusa, che fondarono la città nel 387 a.C., notarono la forma di questo promontorio e per questo motivo chiamarono la nuova città Ἀγκών, Ankón, che in greco significa “gomito”. L’origine greca di Ancona è ricordata dall’appellativo con la quale è conosciuta: la “città dorica”.

Ancona è una città sulla costa adriatica italiana e capoluogo delle Marche. È nota per le spiagge, come la spiaggia del Passetto, e il Duomo di Ancona situato su una collina. Nel centro città, la Fontana del Calamo è una fontana con maschere di bronzo di figure mitiche. Di fronte al porto si trovano l’antico Arco di Traiano e il Lazzaretto, un centro di quarantena del XVIII secolo su un’isola artificiale pentagonale.

Duomo di San Ciriaco,  svettante sul vertice del promontorio, è uno dei simboli della città; romanico nella decorazione, bizantino nella pianta a croce greca, domina il mare da tre lati ed ha un portale caratterizzato da due leoni stilofori, che sono fra i simboli di Ancona.

Percorso Giro dei Forti di Ancona
Durata ore 4,0
Lunghezza 49,6 km
Dislivello 1300 mt
Terreno Asfalto, ghiaia, sterrato
Difficoltà Impegno Tecnico 3/5
Impegno Fisico 3/5
Partenza Fraz. Coppo di Sirolo
Arrivo Fraz. Coppo di Sirolo

Ci sono tratti che richiedono tecniche di guida per esperti e con adeguata preparazione fisica.


Tipo di Bici MTB, Gravel, E-Bike

 

GUIDA CICLOTURISTICA AUTORE DEL PERCORSO : MASSIMO

SE INTERESSATO ALL’ ESCURSIONE CONTATTA LA TUA GUIDA 

    CONTATTACI

    GUIDE CICLOTURISTICHE DELLE MARCHE

    guidecicloturistichemarche@gmail.com